Blog

Capsula del caffè

Una cialda è una dose per una parte (circa. 7 grammi) di polvere di caffè in un filtro a sacco (come una bustina di tè), con sufficiente per una tazza di caffè. Caffè a capsule non possono essere utilizzati in una macchina per il caffè tradizionale, ma in particolare macchina per il caffè (di solito lo stesso produttore).

Le capsule di caffè sono state inventate nel 2001 da Douwe Egberts insieme a Philips per il sistema Senseo . Tuttavia, si basano sulle capsule per espresso di Illy e sull’inventore italiano Antonino Di Leva.

Dopo il successo delle capsule di caffè, hanno anche stati lanciati sul mercato belle capsule per voi e per le capsule di spessore cappuccino (con latte), così come capsule cioccolato (latte e cacao in polvere). Il costo per grammo delle capsule di caffè rispetto al caffè convenzionale è molto più alto. Oltre a evitare di sapori sgradevoli (acido e salato) di subextracción (acqua trascorre poco tempo a contatto con il caffè) per correggere questo difetto caffè capsule sono arrostiti Più, portando la qualità del caffè che va nel vostro l’interno non è molto buono tipi di capsule.

Questo tipo di capsule è fatto di plastica e può contenere fino a 7 grammi di caffè. Hanno perforazioni nella parte superiore e inferiore.

In base al diametro superiore, possiamo classificare questo tipo di capsule tra:

Il diametro superiore è di 39 mm e funzionano con macchine da caffè tipo Espresso Point. Alcune caffettiere che
usano questi tipi di capsule sono Polti Espresso, Taurus CoffeMotion, Lavazza Espresso Point o Princess, tra gli altri.

Capsule di caffè Nespresso.

Il diametro superiore è di 36 mm e sono compatibili con le macchine per caffè Termozeta o Espresso Cap .
Sono capsule che possono essere utilizzate solo con macchine da caffè Nespresso. Contengono circa 5 grammi di caffè macinato. Secondo il materiale con cui sono fatti possiamo fare la seguente classificazione.

Utilizzato dal marchio originale Nespresso.

Sono capsule in alluminio e sono ermeticamente sigillate nella parte superiore, che consente una perfetta conservazione del caffè. Nella preparazione del caffè, la macchina da caffè perfora la capsula in modo che l’acqua possa passare attraverso la macinatura del caffè.

Capsule di plastica chiuse nella parte superiore con un coperchio, solitamente in alluminio. Sono chiamate “autoprotette” o capsule autoprotette. Come nel caso delle capsule di alluminio, la caffettiera deve forare la capsula per consentire il passaggio dell’acqua.

Queste capsule hanno bisogno di un involucro, altrimenti l’aria esterna peggiorerebbe la qualità del caffè macinato all’interno.
Questo sistema di capsule è stato creato in Italia nel 2004.

Ciascuna capsula può contenere fino a 8 grammi di caffè circa 1 grammo in più rispetto alle capsule Fap e 3 grammi in più rispetto alle capsule Nespresso. Il sistema Caffitaly è un sistema di capsule “gratis”. Qualsiasi marca di caffè può essere confezionata in questo tipo di capsule.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *