Il caffè è una bevanda piuttosto amata ed apprezzata in tutto il mondo. E’ ottenuta dalla macinazione dei semi di alcune specie di alberi piccoli tropicali che appartengono al genere Coffea. Fa parte della famiglia botanica delle Rubiacee. Al mondo sono tre le specie di caffè coltivate su grande scala, ovvero il Coffea Arabica, il Coffea Canephora ed in misura minore il Coffea liberica. Queste specie sembra differiscano per contenuto di caffeina, per gusto, adattabilità di terreni e clima, che sono diversi ovviamente da quelli d’origine.

Le proprietà del caffè sono state scoperte già intorno alla fine del XVI secolo, quando i botanici iniziarono ad analizzare la bevanda. C’è chi sostiene che possa provocare insonnia, tachicardia, cardiopalmo, ma alcuni studi recenti hanno dimostrato come, se assunto nelle giuste quantità, possa addirittura fare bene alla salute. Esistono, anche, vari tipi di caffè, anche se il più apprezzato è quello espresso che può essere corto, lungo, ristretto, macchiato, corretto e schiumato.

Il caffè ad oggi si trova in commercio sotto diverse forme, ovvero in polvere per la moka ed ancora sotto forma di capsule e di cialde. In quest’ultimi due casi, si tratta di caffè monoporzionato, che viene inserito o all’interno di un piccolo contenitore di plastica o alluminio( capsule) o pressato in della carta (cialde). Questo mercato negli anni ha conosciuto un successo davvero straordinario, tanto da essere delle soluzioni tra le più apprezzate da coloro che desiderano gustare un ottimo caffè direttamente dalla propria abitazione, senza dover necessariamente recarsi al bar. Noi oggi vogliamo concentrarci più che altro sulle prime.

Capsula di caffè

La capsula di caffè è un contenitore piuttosto piccolo, rigido che può essere prodotto in alluminio o in plastica. In genere il materiale che contiene il caffè è appunto o la plastica o alluminio. La capsula, ad ogni modo, si differenzia dalla cialda perché questa risulta composta da un filtro di carta non rigida. Come abbiamo in parte detto, sembra che almeno nel nostro paese, queste si siano diffuse soltanto in tempi recenti, riscuotendo un grande successo dal punto di vista commerciale.

Questo per diversi motivi, innanzitutto per il costo piuttosto contenuto delle macchine, per la loro facilità d’uso per la praticità della loro confezione. Ad ogni modo, va anche detto che le capsule non sono tutti uguali e quelle originali in genere hanno un costo non tanto basso e per questo motivo in tanti optano per quelle compatibili. Non è sempre facile però, riuscire a trovare le capsule compatibili per tutte le macchine da caffè presenti in commercio. Alcune aziende produttrici di caffè, infatti, producono delle capsule che sono ottime ed indicate per diversi sistemi. Tra le principali aziende che producono capsule citiamo: Ariete, Toro caffè, Bialetti, Espresso Italia, Illy Caffè, Lavazza, Nestlè, Segafredo, Borbone, Vergnano, e tante altre.

Caffè in capsule, i vantaggi

In parte lo abbiamo già detto, i vantaggi nell’utilizzare questo tipo di caffè, sono davvero interessanti. Innanzitutto utilizzando delle capsule per il caffè, si potrà contare su un’ottima qualità senza dover spendere molto. Nella maggior parte dei casi, i prodotti sono italiani ed il valore e la qualità della merce offerta è molto alta. Non sono difficili da utilizzare, anzi sono piuttosto semplici e nel giro di pochi istanti permettono di poter gustare un ottimo caffè espresso. Va però detto, che ogni capsula  è adatta ad un tipo di macchina da caffè, ma ne esistono anche di universali o meglio compatibili. La spesa complessiva al consumo delle capsule è relativa e tanto dipende dalle abitudini del consumatore. Va comunque sottolineato come la spesa per l’acquisto delle capsule è sempre inferiore rispetto a quella che si potrebbe sostenere andando a prendere il caffè al bar.

Stai cercando capsule?

Scopri le migliori offerte per capsule sul web.

  • Prezzo migliore capsule
  • Offerta capsule
  • Miglior prezzo capsule

Trova tutte le informazioni su capsule in questa pagina.

Menu